bisogno di consulenza

In Italia c’è grande bisogno di consulenza. Lo dicono in tanti, ma poi…

 

Sempre più spesso capita di imbattersi in articoli e servizi che, con grafici, dati e tabelle, ci parlano di quanto sia bassa la conoscenza media dei risparmiatori (o meglio degli investitori) italiani in merito agli strumenti finanziari e ai fondamentali della pianificazione finanziaria e previdenziale.

Normalmente accade nei giorni appena successivi a qualche notizia di risparmiatori ingannati, di banche o di società fallite, o comunque a fatti di grande risalto mediatico, ma quello che succede poi nella realtà è davvero insignificante.

Passata la notizia di cronaca, tutto prosegue più o meno come prima.
Qualche tentativo di smuovere la situazione pe la verità è anche stato fatto, ma, per ora, sempre con risultati poco significativi.

Operando da oltre un quarto di secolo nel settore e occupandomi di consulenza, finanziaria e previdenziale prima, patrimoniale oggi, ho maturato una notevole esperienza e acquisito un bagaglio di informazioni piuttosto ampio.
Ho deciso, ormai da un paio di anni, di mettere tutto questo a disposizione di un pubblico più vasto di quello rappresentato dalle famiglie e dalle persone che seguo nell’ambito della mia attività professionale.

La tecnologia in questo mi offre un grande aiuto, permettendomi di raggiungere una platea potenzialmente sempre più vasta (il mio sito, i social, la mailing list).

Ma personalmente continua a piacermi anche creare situazioni di incontro e confronto personale diretto, con piccole assemblee organizzate su argomenti di varia natura.

Non mi illudo certo di risolvere il problema da solo, né ho la bacchetta magica o la verità in tasca…

E’ solo il mio personale contributo per iniziare ad affrontare concretamente un problema reale.

 

Ettore Spini

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *